Il paracetamolo è un farmaco dotato di spiccate proprietà analgesiche ed antipiretiche,conosciute ed utilizzate da ben oltre un secolo,che presenta profili
di efficacia e tollerabilità tali da averne fatto una delle molecole più utilizzate
al mondo tra quelle disponibili in tale categoria farmacologica.
Inoltre la presenza di numerose forme farmaceutiche in commercio
(compressa tradizionale,masticabile,effervescente,bustina effervescente,gocce,sciroppo,supposte,etc.) offre la possibilità di scegliere l’opzione più adeguata alla situazione e che meglio soddisfa il paziente.

Le proprietà analgesiche ed antipiretiche vengono attribuite ad un effetto diretto sui centri nervosi del dolore e della termoregolazione, probabilmente tramite l’inibizione locale della sintesi delle prostaglandine.

Indicazioni terapeutiche

Come antipiretico: trattamento sintomatico di affezioni febbrili quali, ad esempio,
influenza,malattie esantematiche,affezioni acute del tratto respiratorio,etc.
Come analgesico: manifestazioni dolorose di media entità,di varia origine, come , ad esempio,cefalee,nevralgie,dolori osteo-articolari e muscolari,dolori dei denti e post-chirurgici etc.

Controindicazioni

Ipersensibilità verso i componenti del prodotto.
I prodotti a base di paracetamolo sono controindicati nei pazienti con grave anemia emolitica.
Grave insufficienza epatica.